Rinviato
In Mostra / Fumiko Di Sayuri Ichida

In Mostra / Fumiko Di Sayuri Ichida

In Mostra / Fumiko Di Sayuri Ichida

Dove : PhMuseum Lab, Via Paolo Fabbri 10/2a | Bologna

Ingresso : Libero

Quando : Posticipato - Presto le nuove date

Il Programma

PhMuseum Lab presenta per la prima volta in Europa una mostra personale del progetto Fumiko della fotografa giapponese Sayuri Ichida.

Il lavoro scaturisce dal ritrovamento di una scatola di biscotti in metallo nella casa dei nonni dell’artista. È piena di negativi e stampe che mostrano dall'infanzia all’età adulta la vita di sua madre Fumiko, venuta a mancare a 47 anni per un cancro ai polmoni. Ichida inizia così un percorso di ricerca tramite il quale indaga le profondità del suo trauma per stimolare un dibattito contemporaneo su concetti come destino e memoria.

Giustapponendo il suo archivio di famiglia con nuove immagini realizzate in risposta ad esso, Ichida crea una narrativa sofisticata che propone una riflessione collettiva sul difficile processo di accettazione della morte. Guardando questo lavoro ricordiamo che prima o poi tutti vivremo un qualche tipo di perdita, ma soprattutto, riscopriamo che ciò che conta di più è come manteniamo vivo il ricordo positivo dei nostri cari.

Per accedere alla mostra è necessario essere in possesso del Green Pass e l’ingresso è gratuito. La prenotazione online è consigliata e garantisce la priorità di accesso, ma ci si può anche registrare direttamente all’ingresso.

Per ulteriori informazioni, scrivici a info@phmuseumlab.com.

Bio

Sayuri Ichida è una fotografa giapponese che vive e lavora a Londra.

L’attenzione nei suoi lavori è riposta sul tema dell'identità, che va a riflette sulla propria memoria e sue esperienze. Oltre alla fotografia, la sua ricerca implementa forme scultoree create da elementi sia organici che non organici che rappresentano alcuni stati psicologici. Questa costruita dissonanza è spesso parte importante nel suo lavoro, e viene a rappresentare la sua alienazione in quanto immigrata.

Dopo aver trascorso anni a Tokyo e New York lavorando nel settore della fotografia commerciale, ha spostato il suo interesse verso la fotografia artistica. Ha conseguito una laurea in fotografia di moda presso il Tokyo Visual Arts College e da poco ha conseguito un master in fotografia fine art presso l'Università di Westminster a Londra.

Ichida ha vinto il Japan Photo Award nel 2016 per la sua serie "Deja Vu". La sua serie "Mayu" è stata selezionata per diverse mostre collettive presentate a Unseen Photo Festival (Amsterdam, 2018), Photo Saint Germain (Parigi, 2018), IMA Gallery (Tokyo, 2018) e Asama International Photo Festival (Nagano, 2019).

Iscriviti alla nostra newsletter

Registrati per ricevere aggiornamenti su opening, eventi e sulle altre attività che portiamo avanti con PhMuseum, PhMuseum Days e PhMuseum Lab.

I tuoi dati saranno trattati con attenzione e secondo la normativa GDPR. Puoi gestire le tue preferenze o annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.