In Mostra / Unpredictable Certainty

In Mostra / Unpredictable Certainty di Henri Airo, Gabriele Chiapparini & Camilla Marrese

In Mostra / Unpredictable Certainty di Henri Airo, Gabriele Chiapparini & Camilla Marrese

Dove: PhMuseum Lab, Via Paolo Fabbri 10/2a | Bologna

Ingresso: Libero

Quando: 24 November 2022 - 12 January 2023

Vernissage: 24 November 2022 | 18-22

Orari di apertura: Giovedì 17:30-19:30

Prenota ora

Il programma

Utilizzando fotografia e immagini d’archivio Henri Airo inizia una ricerca per comprendere il modo in cui la polizia e i media hanno affrontato l'incidente stradale che 10 anni fa ha tolto la vita a sua sorella. Usando una strategia simile, Camilla Marrese e Gabriele Chiapparini ripercorrono invece l'incidente aereo che coinvolse una scuola di Casalecchio di Reno togliendo la vita a 12 studenti e lasciando altre 88 persone ferite.

Entrambi i lavori speculano e lasciano domande aperte che rappresentano uno strumento per riflettere sulla severa precisione del caso. Ogni indagine mostra un legame stretto con quesiti attuali sulla natura ontologica ed epistemologica della fotografia. Gli autori giocano implicitamente con l'obiettività del mezzo fotografico, lasciandoci meditare su un linguaggio in continua evoluzione dove verità e post-verità coesistono.

L'ingresso è gratuito, la prenotazione online è consigliata e garantisce la priorità di accesso, ma ci si può anche registrare direttamente all'ingresso.

Per ulteriori informazioni, scrivici a info@phmuseumlab.com

Bio

Henri Airo (Finlandia,1996) è un artista visivo che affronta i fenomeni sociali attraverso narrazioni documentarie. I suoi metodi basati sulla ricerca spesso combinano fotografia e altri mezzi basati su obiettivi, testo e materiale d'archivio. Caratterizzate dal documento dialettico, le opere di Henri affrontano un argomento ma allo stesso tempo indagano sulle costruzioni e le incongruenze all'interno del mezzo che usa per rappresentare quel soggetto. La sua ricerca assume spesso la forma di narrazioni documentarie polifoniche, ambigue e contraddittorie presentate sotto forma di installazioni espositive e pubblicazioni. Laureato in fotografia al Lahti Institute of Design and Fine Art nel 2021. Il suo lavoro è stato esposto in festival e musei come Krakow Photomonth e Amos Rex.

Gabriele Chiapparini (Bologna, 1980) e Camilla Marrese (Bologna, 1998) sono un duo artistico che utilizza la fotografia come linguaggio principale. Nel portare insieme le loro pratiche di regista (Gabriele) e graphic designer (Camilla), credono nella collaborazione come mezzo per trasformare il pensiero individuale e personale in materia per un’elaborazione collettiva. In questo processo, la fotografia è uno strumento per esplorare territori e identità, e per articolare domande aperte e complesse.Dopo avere pubblicato il loro primo libro “I Might Have Seen Something” con Artphilein Editions nel 2019, il loro lavoro come duo è stato parte di pubblicazioni e mostre collettive in diversi spazi tra cui Kranj Photo Fest, Focus Artphilein e Spazio M.A.D.

Prenota ora

Iscriviti alla nostra newsletter

Registrati per ricevere aggiornamenti su opening, eventi e sulle altre attività che portiamo avanti con PhMuseum, PhMuseum Days e PhMuseum Lab.

I tuoi dati saranno trattati con attenzione e secondo la normativa GDPR. Puoi gestire le tue preferenze o annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Utilizziamo i cookie per fornirti un servizio migliore e per scopi promozionali. Continuando a utilizzare questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookie e accetti la nostra nuova politica sulla privacy.